domenica 25 giugno 2017

LUCA OLIVIERI E CALEMBOUR A RISERVA INDIE // SCOPRI GLI OSPITI DELLA SETTIMANA SULLE FREQUENZE DI CONTATTO RADIO POPOLARE NETWORK


Questa settimana a Riserva Indie la musica "altra" e le sperimentazioni sonore del compositore Luca Olivieri con "La saggezza delle nuvole" e il nuovo progetto "Exit". A seguire il new folk dei torinesi Calembour con il loro ep d'esordio e un minilive esclusivo nei nostri studi. Appuntamento in diretta Lunedì 26 Giugno dalle 21 alle 22,30 e in replica Sabato 1 Luglio dalle 16 alle 17,30 sulle frequenze di Contatto Radio - Popolare Network (89,80 Fm) e in streaming su http://www.contattoradio.it/ascoltaci/index.php


"La Saggezza delle Nuvole" è il nuovo lavoro discografico del compositore e musicista Luca Olivieri. Il disco, composto da nove brani strumentali e due poesie inedite di Luca Lezziero, vede la partecipazione di numerosi e importanti ospiti tra i quali: la violoncellista inglese Caroline Lavelle (al suo attivo collaborazioni con Peter Gabriel, Radiohead, Muse, Massive Attack, Loreena McKennitt, Hector Zazou), Saro Cosentino (storico collaboratore di Franco Battiato, ha lavorato con Alice, Radiodervish, Peter Hammill e Morgan), Andrea Chimenti (indimenticata voce dei Moda negli anni ‘80, ora raffinato cantautore e attore), Cesare Malfatti (membro fondatore dei La Crus, ha suonato anche con Afterhours e The Dining Rooms), il trombettista Giorgio Li Calzi, il sassofonista Nicola Alesini, la vocalist Romina Salvadori e molti altri ancora. L’album, frutto di due anni di registrazioni in diversi studi e spazi privati d’Italia, conferma la necessità dell’autore di realizzare un progetto dinamico e aperto a molteplici collaborazioni: un viaggio sonoro itinerante.


Calembour was born in Turin, in March 2016. The band founded by Marco Cibonfa plays English folk rock. After many concerts around Europe, in 2017, the band is recording his first Ep Album called "Rebel"



mercoledì 21 giugno 2017

RIASCOLTA DALLA TANA (MADDU, KAZA E SKEMA) A RISERVA INDIE PER PRESENTARE "POVERI MA BELLI" (E SUONARE UN MINILIVE NEI NOSTRI STUDI)


Ecco una piccola gallery e lo streaming, in coda al post sul player di Mixcloud, della puntata di Riserva Indie del 12-06-2017 con il collettivo Dalla Tana (Maddu, Kaza e Skema) nei nostri studi per proporre "Poveri Ma Belli", il nuovo album uscito lo scorso Marzo per Apuan Breaks Records, e suonare un minilive nei nostri studi. Qui sotto il video di "Tutto Passa".


Dalla Tana presenta Maddu VG e Kaza con Poveri Ma Belli, un album di quindici tracce che raccoglie pezzi inediti e pezzi meno recenti sicuramente conosciuti da chi ci ha seguito nel corso degli anni nei live, pezzi mai usciti in nessun lavoro ufficiale che necessitavano di essere pubblicati, per questo la presenza di due terzi della formazione a questo giro. Un lavoro fatto totalmente da Maddu e Kaza. Per la quasi totalità dei pezzi Maddu VG al mic, per la quasi totalità delle produzioni Kaza alle macchine.


Foto di gruppo con "Riserva"


Clicca play sul lettore di Mixcloud qui sotto per riascoltare tutta la puntata

RIASCOLTA L'INTERVISTA "SENZA FILTRI" DI RISERVA INDIE A UMBERTO MARIA GIARDINI DURANTE IL TOUR DI "FUTURO PROXIMO" // A CURA DI MATTIA E CARLOTTA CORSI


Ecco lo streaming, sul player di Mixcloud in coda a questo post, della puntata speciale di Riserva Indie dello scorso 11 Aprile con un'intervista speciale di Carlotta e Mattia Corsi al grande Umberto Maria Giardini registrata durante la tappa fiorentina del tour di "Futuro Proximo". Un'ora senza filtri e senza peli sulla lingua in cui il cantautore marchigiano compie un'analisi spietata, anche e soprattutto, della scena musicale in Italia e dei suoi "eroi". Qui sotto una foto scattata durante il concerto al Glue dell' 11-03-2017.


Qui sotto il video di "Alba Boreale" 



08/07 - Paratico (Bs) - La Tempesta sul lago


Clicca play sul lettore di Mixcloud qui sotto per riascoltare Umberto Maria Giardini a Riserva Indie

martedì 20 giugno 2017

RIASCOLTA I LADY UBUNTU A RISERVA INDIE PER PRESENTARE IL NUOVO EP "EPOCA STUPIDA E FEROCE"


Ecco lo streaming, sul player di Mixcloud in coda al post, dei Lady Ubuntu, Francesco Lonetti, Davide Guerci e Flavio Porrati, a Riserva Indie il 05-06-2017 presentare "Epoca stupida e feroce". Qui sotto il video con il remix della title track a cura del grande MGZ.




Nati ad Alessandria, i Lady Ubuntu hanno scelto un nome ironico che significa ”Lady Benevolenza” o ”Lady Umanità”. I loro brani sono un mix tra elettronica e punk; i loro testi vogliono essere diretti come un “pugno” o uno schiaffo all’ascoltatore. Nel 2012 hanno esordito con ”Piuttosto che incontrarvi farei Bungee Jumping” (secondo XL tra i 15 migliori dischi italiani di quell’anno). Nel 2016 la pubblicazione dell’EP “Epoca stupida e Feroce”. Clicca play sul lettore di Mixcloud per riascoltare i Lady Ubuntu a Riserva Indie.

lunedì 19 giugno 2017

CUCINA SONORA, EFFENBERG E GIOVANE ORCHESTRA SPEZZINA A RISERVA INDIE // SCOPRI GLI OSPITI DELLA SETTIMANA SULLE FREQUENZE DI CONTATTO RADIO POPOLARE NETWORK



Questa settimana a Riserva Indie arriva Pietro Spinelli, in arte Cucina Sonora, per presentare le sperimentazioni di "Evasione", uscito per Toys for Kids Records. Opening act della serata il "nuovo cantautorato italiano" di Effenberg con i brani di "Elefanti per cena" edito da A Buzz Supreme. In apertura di serata spazio alla Giovane Orchestra Spezzina e alla sua attività. Appuntamento in diretta Lunedì 19 Giugno dalle 21 alle 22,30 e in replica Sabato 24 dalle 16 alle 17,30 sulle frequenze di Contatto Radio - Popolare Network (89,80 Fm) e in streaming su http://www.contattoradio.it/ascoltaci/index.php


Cucina Sonora è il progetto solista di Pietro Spinelli. Toscano, ma berlinese d’adozione, ha elaborato questo album d’esordio all’insegna di un sound composito che pesca da riferimenti classici, attraverso composizioni originali per pianoforte, rielaborate in chiave moderna in un’ottica elettronica/dance/techno strumentale. Un lavoro ad appannaggio di un pubblico attento e curioso che non mancherà di tributare il dovuto interesse per una proposta decisamente originale e personale.
http://www.radiocoop.it/cucina-sonora-evasione/


Il disco di Effenberg nasce da un cammino personale e artistico dell’autore che nel 2015 lo porta inizialmente a produrre otto tracce, avvalendosi della collaborazione del tastierista Filippo Guerrieri e del batterista campano Gennaro Scarpato, per il precedente album “Piazza affari chiude in calo”, suonato in vari concerti in giro per la penisola, ma mai stampato né distribuito digitalmente per decisione dell’autore. Nel 2016 Effenberg continua a scrivere ed è proprio lo scorso anno che l’album “Elefanti per Cena” comincia a prendere forma. Il disco è un viaggio tra le tante sfaccettature della vita dell’autore, ogni singola traccia è il frutto di un’esigenza espressiva urgente, intima e viscerale. In questo disco Effenberg si mette completamente a nudo, basti pensare alla canzone “Firenze Mare” dove la crisi relazionale dei trentenni di oggi viene offerta, o meglio letteralmente data in pasto, all’ascoltatore attraverso l’esperienza personale dell’artista in modo crudo e senza alcun filtro. In “Elefanti per cena” però c’è anche molto altro: “Andiamo a cena coi colpi di stato e le stragi degli integralisti/però c’è ancora chi ci dà un bacio al sapore di liquirizia…” L’autore osserva la realtà con un atteggiamento cinico e disilluso, tuttavia da ogni parola traspare comunque un attaccamento per le piccole cose della vita, uno spiraglio, un momento felice, un po’ come fare l’amore durante un naufragio. La ricerca personale interiore è accompagnata da una ricerca musicale che attinge da influenze passate e presenti della musica italiana, con sfumature pop/folk e qualche volta rock. E’ molto forte la presenza delle chitarre acustiche, spesso accompagnate da chitarre elettriche ruvide e a tratti volutamente dissonanti, come nella traccia “Per ora non esco”. Ancora più forte è la presenza della voce di Effenberg, che passa da atmosfere dolci e sognanti come “Le Badanti” e “Non mi riparo mai”, ad interpretazioni ruvide, urlate e graffianti come nella canzone “Le vigne di Bergamo”. L’album alterna momenti di solitudine e malinconia ad attimi di spensieratezza, in un’atmosfera schietta e sognante che trae origine dalla realtà di tutti i giorni.


GOSP (Giovane Orchestra Spezzina) è un progetto avviato nel 2013 dalla Fondazione Carispezia, in collaborazione con i Distretti socio-sanitari n. 18 La Spezia, n. 19 Val di Magra e n. 17 Val di Vara. Formata da circa 80 bambini e adolescenti dai 5 ai 18 anni di tutto il territorio provinciale, si ispira al sistema creato nel 1975 dall’economista e musicista venezuelano José Antonio Abreu per fornire ai più giovani un ambiente formativo e di riscatto sociale attraverso l’insegnamento della musica. Suonare insieme in un’orchestra, secondo il maestro Abreu, è molto più di studiare la musica. Significa sentirsi parte di una comunità, vivere in un gruppo che si riconosce come interdipendente e perseguire insieme uno scopo. In Italia il “Sistema Abreu” è stato promosso e sostenuto dal M° Claudio Abbado, convinto sostenitore del potere terapeutico della musica, con l’obiettivo di dare la possibilità alle nuove generazioni di accedere gratuitamente a una formazione musicale collettiva di esemplare portata sociale. La creazione della GOSP nasce per rafforzare l’integrazione e l’inclusione sociale di ragazzi che vivono nel territorio spezzino. La docenza è affidata ai membri della cooperativa sociale Bequadro, formata da giovani diplomati presso il Conservatorio di Musica G. Puccini della Spezia, che svolgono le lezioni presso l’Oratorio Don Bosco alla Spezia, il Centro di Aggregazione Giovanile “Dario Capolicchio” di Fiumaretta, le Comunità Educativo Assistenziali “La casa di ISOS” a Borghetto di Vara e “La casa di Gulliver” a Rocchetta di Vara. Dal 2014 GOSP fa parte del Sistema delle Orchestre e Cori Giovanili in Italia.

domenica 18 giugno 2017

ESTATE LIVE - AGENDA DEI CONCERTI ESTIVI - SEGNALATECI I VOSTRI EVENTI!




Finalmente estate! Molte le iniziative nei paraggi, ma diciamolo pure: non è semplice orientarsi, i social network ci intasano di notifiche e input e il rischio concreto è di perdersi nei meandri del web! Quindi iniziamo a stendere un calendario dei vari eventi e concerti della zona. Cercheremo di aggiornare l'agenda continuamente in base alle vostre segnalazioni. Perciò, artisti, promoter e locali, se volete collaborare noi siamo qui, aiutateci ad aiutarvi!



AGGIORNAMENTI IN CORSO - WORK IN PROGRESS!!!
GIUGNO

18 GIPSY CARAVAN (ore 18-21) CRAB (ex-moor) Ameglia
18 THE BELLRAYS - Skaletta - La Spezia
19 GAS & HARPO - GIROMINI - RIKY D'AMBRA and more... NININ Fest - Fosdinovo
20 The SHALALAS - sPark Fest- La Spezia
20 ISTRIO JAZZ con Anael Kess - Pazzaidea - Sarzana
22 SURFER JOE SUMMER FEST - Piazzale Mascagni - Livorno - clicca QUI per line-up completa
23 SURFER JOE SUMMER FEST- Piazzale Mascagni - Livorno
23 RADIOZERO - P.zza Duomo - Carrara
23 SKASSAPUNKA - POGAROBA - THE CLAN - Volerock -Moncigoli
24 SURFER JOE SUMMER FEST - Piazzale Mascagni - Livorno
24 MONKEYS - BE THE WOLF - PORTUGNOL CONNECTION - BABBUTZI ORKESTAR
- Volerock - Moncigoli
24 VEXOVOID - BITTERFLY - KIMERA - DATURA VULGARIS - SYMPHONIA Sinistro Fest contest - Exenzia Rock club Prato
25 SURFER JOE SUMMER FEST - Piazzale Mascagni - Livorno
25 SNAKEDRUGS - SUGAR SKIN - PATONA REPUBLIC PINK THERAPY - Volerock -Moncigoli

LUGLIO


2 FRANCESCO LANDUCCI - sPark Fest- La Spezia
6 BOB WAYNE (Da Seattle USA) + BRIGHèLA - Shake Fest - La Spezia
7 MIDNIGHT KINGS + PALESTRINAS - Shake Fest - La Spezia
8 MARTA HILL BAND - sPark Fest- La Spezia
14 TOTAL CHAOS + PISCIOSANGUE+ ANGRY PUNX + DEVASTED - Exenzia Rock club Prato
16 BEDLAM ORGAN TRIO - sPark Fest- La Spezia
22 BAUSTELLE Ex Ceramica Vaccari - Santo Stefano Magra
23 RADIORARIO - sPark Fest - La Spezia
27 VITO e LE ORCHESTRINE - sPark Fest - La Spezia
30 MONACI DEL SURF - Spezia Fest


AGOSTO


2 THE UNDERSCORE ORKESTRA - sPark Fest- La Spezia
8 RENZA CASTELLI FAIRY FALLS - sPark Fest- La Spezia
20 JARRED THE CAVEMAN - sPark Fest- La Spezia
23 TMO - sPark Fest - La Spezia
29 ORELLE - sPark Fest- La Spezia